CSIO5* Gijon: Garcia quinto nella 1.50m di apertura

La categoria alta della giornata di ieri del CSIO5* di Gijon è stata vinta dall’americano Quentin Judge in sella a HH Copin van de Broy con 0 penalità in 49.55sec. Seconda posizione per Andreas Rodriguez in sella a Darlon van Groenhove (0pen 51.67sec). Il terzo gradino del podio è stato conquistato dall’amazzone americana Georgina Bloomberg in sella a Juvina (0pen 55.34sec). Ottima quinta posizione per il cavaliere Azzurro Juan Carlos Garcia in sella a Blue Boy V. Berkenbroeck che ha concluso la sua prova con 4 penalità nel tempo di 49.50sec. Quattordicesima posizione per Giulia Martinengo Marquet in sella a Fixdesign Pop Lady d’Elle con 4 penalità in 74.08sec. Di seguito tutti i risultati degli azzurri in questa categoria:
5. Juan Carlos Garcia – Blue Boy V. Berkenbroeck (4pen 49.50sec)
14. Giulia Martinengo Marquet – Fixdesign Pop Lady d’Elle (4pen 74.08sec)
33. Massimiliano Ferrario – Loro Piana Acamar (5pen 91.47 sec)
34. Daniele da Rios – For Passion (6pen 94.04 sec)
Per leggere la classifica completa clicca qui

La categoria 1.40m a tempo è stata vinta dal cavaliere cileno Samuel Parot in sella a Sensation 21 con 0 penalità in 58.53sec. Seconda posizione per il cavaliere tedesco Felix Hassmann in sella a SL Brazonado (0 pen 60.35sec) e terza per il britannico Robert Devis su Courtney Z (0 pen 91.72 sec). Di seguito i risultati degli azzurri:
13. Massimiliano Ferrario – Loro Piana Rigoletto Della Flo con (0pen 70.32sec)
31. Piergiorgio Bucci – Casallo Z (1pen 75.98sec)
33. Giulia Martinengo Marquet – Fixdesign Funke van’T Heike (2pen 76.30 sec)
59. Daniele da Rios – Quirino 5 (7pen 82.24pen)
67. Juan Carlos Garcia – Bonzai van de Warande (9pen 89.30sec)
Per leggere la classifica completa clicca qui

E’ l’amazzone inglese Laura Renwick in sella a Heliodor Hybris (open 60.30sec) ad aggiudicarsi la categoria riservata ai cavalli di 6 e 7 anni, 1.30/1.35m. Seconda posizione per Leonardo Medal Garcia su Rey de Gozon (0pen 62.50sec) e terza per Quentin Judge in sella a Thais de Charon (0pen 62.61sec). Unica tra gli azzurri a partire in questa categoria è stata Giulia Martinengo Marquet in sella a Verdine SZ​che ha chiuso la sua prova con 4 penalità in 70.54sec.
Per leggere la classifica completa clicca qui

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)