I primi italiani in rettangolo per i Campionati Europei

Tripudio di colori ieri per la cerimonia d’apertura dei Campionati Europei Junior e Young Rider, che ha visto sfilare nella verdissima arena Boccaccio dell’Arezzo Equestrian Centre le 24 rappresentative nazionali partecipanti all’evento continentale. Domani via ufficiale alla competizione a squadre, dopo che oggi tutti i cavalli hanno superato l’ispezione veterinaria.

Il primo degli azzurri in rettangolo per la categoria degli Junior sarà Xenia Herta Schumann su Samba Khan (8:01). Successivamente sarà la volta di Camilla Mauro e Santo Stefano Francis (10:29). La gara riservata agli Young Rider partirà invece alle 14:00 e ad aprire le danze per gli azzurri sarà, in questo caso, Vittoria Zaniboni su Saffierduna, quindicesima nell’ordine di partenza (15:38). Il rettangolo dell’arena Dante si tingerà nuovamente d’azzurro poco più tardi, alle 18:00, per la prova di Valentina Croce e Nirvana XV. Gli altri azzurri entreranno in campo nella giornata di giovedì. La scenografica arena Dante, infatti, accoglierà domani i primi 33 Junior e i primi 31 Young rider, mentre la gara a squadre terminerà, come da programma, giovedì con la consegna delle medaglie.

Intanto in casa azzurri il clima è sereno. “I ragazzi – ha detto il Capo Equipe Laura Conz – si sono preparati durante la stagione ottenendo le qualifiche in ambito internazionale e oggi sono carichi e pronti per dare il meglio. Il Campionato di quest’anno – ha aggiunto Laura Conz – ha fatto registrare un grande numero di partecipanti, 130 provenienti da 24 nazioni diverse. Questa grande richiesta ha anche previsto uno sforzo non indifferente da parte del Comitato Organizzatore”.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)